Yoga

Con Alessandra Comand

Lo Yoga è allo stesso tempo sia un sistema di conoscenza che una pratica. E’ una disciplina che offre diversi strumenti per ritrovare e mantenere il benessere psicofisico, usando consapevolmente il respiro per creare unità tra corpo e mente. La pratica porta a conoscere se stessi e innesca un processo di evoluzione personale.

Il metodo

E’ un metodo progressivo accessibile a tutti, che tiene conto delle caratteristiche fisiche e delle possibilità di ciascuno. Durante la sessione si eseguono sequenze dinamiche, costruite sulla relazione tra respiro e movimento, la ripetizione allenta gradualmente le rigidità e diffonde l’energia in tutto il corpo.La respirazione corretta crea una profonda relazione tra la mente e il corpo, aumenta la percezione di sé portando consapevolezza alla postura, al movimento, allo stato emozionale e mentale.

Lo scopo

Si pratica per mantenere il benessere imparando ad abbandonare ogni tensione inutile, la mente allenata a osservare il respiro diventa più chiara e capace di attenzione. La finalità non è cercare di arrivare alla forma ideale, ma conoscere le nostre caratteristiche, esplorare con dolcezza i limiti, per trovare la “nostra forma”. L’uso cosciente del respiro e l’osservazione di sé creano uno stato di “presenza” e “attenzione” che ci porta ad agire in modo adeguato, a stare bene con noi stessi, con gli altri e a vivere con pienezza.

Orari

Orari

corso multilivello
o
gni lunedì: 18.30-20.00 – mercoledì:  18.30-20.00

corso base 
ogni mercoledì:  20.00-21.30 (da mercoledì 2 ottobre)

Corso base

CORSO BASE di YOGA
Mercoledi dalle 20.00 alle 21.30 (da mercoledì 2 ottobre)

LEZIONE DI PROVA GRATUITA
MERCOLEDI 25 SETTEMBRE alle ore 20.00

E’ un metodo progressivo accessibile a tutti, che tiene conto delle caratteristiche fisiche e delle possibilità di ciascuno.

Lo scopo è creare lo stato di PRESENZA e ATTENZIONE che è alla base della percezione di sé e sviluppare sempre maggiore sensibilità rispetto al proprio stato fisico, emotivo e mentale.
Gli strumenti che lo Yoga mette a disposizione sono diversi:

  • IL RESPIRO – per scoprire la relazione tra la mente e il corpo,
    vivere nel corpo, non pensare il corpo, è la condizione di quell’ ascolto sensibile per praticare
  • ASANA – posizioni preparate da sequenze dinamiche che mirano al corretto riallineamento e si approfondiscono gradualmente nella pratica esplorando le potenzialità del corpo
  • SAVASANA – tecniche di rilassamento per imparare ad allentare le tensioni e i blocchi che rallentano il fluire dell’energia
  • PRANAYAMA – tecniche respiratorie che mantengono la mente orientata e agiscono sul piano energetico

Si pratica per mantenere il benessere imparando ad abbandonare ogni tensione, la finalità non è cercare di arrivare alla forma ideale, ma conoscere le nostre caratteristiche, esplorare con dolcezza i limiti per trovare la “nostra forma”.
La mente coordinata al respiro diventa più chiara e capace di attenzione.

Corso multilivello
CORSO YOGA multilivello
ogni lunedì: 18.30-20.00 – mercoledì:  18.30-20.00
(per chi ha praticato da almeno 1 anno)

Lo scopo della pratica è tornare costantemente allo stato di PRESENZA, tornare significa esserci resi conto di esserci persi, questo è di per sé già un risultato.
Ogni volta che facciamo uno sforzo cosciente per tornare a noi stessi contrastiamo lo stato ordinario di coscienza apparente. Più siamo costanti nella pratica più è facile tornare a essere realmente presenti e a poter osservare cosa accade nel corpo, nelle emozioni, nei pensieri.

Quest’anno cercheremo di approfondire la conoscenza e la percezione dei 3 diaframmi. Lo yoga ha sempre utilizzato il controllo dei diaframmi attraverso i Bandha, “legami”, sofisticati strumenti che agiscono sull’allineamento, sul respiro e sulla distribuzione dell’energia a livello fisico e sottile.
Questa ricerca ci porterà ad approfondire diverse asana, tecniche di pranayama e tecniche di meditazione.
E’ consigliata la frequenza bisettimanale.

Il Metodo

IL METODO VINIYOGA

Il metodo progressivo, accessibile a tutti, tiene conto delle caratteristiche fisiche e delle possibilità di ciascuno, secondo la tradizione “Viniyoga” tramandata da Shri T.K.V. Desikachar.

Non è la persona che si adatta allo yoga ma lo yoga che adatta alla persona.

Durante la sessione si eseguono sequenze dinamiche costruite sulla relazione tra respiro e movimento che aumentano l’attenzione e la consapevolezza del corretto allineamento del corpo.

La ripetizione dei vinyasa affina la sensibilità, la capacità di percepirsi, promuove una respirazione piena e cosciente, prepara la condizione per le posizioni statiche e per mantenere la mente focalizzata durante il pranayama.

Non è un lavoro fisico alla ricerca della forma ideale, ma una disciplina che ha lo scopo di osservare e conoscere se stessi, sviluppando sensibilità e introspezione.

La pratica unisce il corpo, il respiro, la mente e la dimensione spirituale, attiva un processo di evoluzione interiore e conoscenza di sé.

L'insegnante

Alessandra Comand
Pratico yoga dal 1998, mi sono diplomata seguendo la tradizione “Viniyoga” tramandata da Shri T.K.V. Desikachar.
Frequento percorsi di formazione continua per approfondire l’insegnamento di Sri Krishnamacharia, trasmesso ai suoi diversi allievi: TKV Desikachar, Srivatsa Ramaswami e TK Sribhashyam, aggiornandomi con insegnanti formati da questi Maestri.
Continuo ad approfondire lo studio degli Yoga Sutra di Patanjali, del canto vedico, delle filosofie e letterature indiane.
Sono associata YANI (Yoga Associazione Nazionale Insegnanti) (Socio 1381)